domenica 23 febbraio 2014

 Regole del gdr


Tutti i PLAYER sono pregati di leggere le regole prima di cominciare l’avventura varcando la soglia della zona OFF GAME alla zona di gioco ON GAME, avvisiamo preventivamente che non ne sarà ammessa l'ignoranza. IL GIOCO stesso è finalizzato al divertimento dei propri iscritti. Per tanto vi viene chiesto quattro regole fondamentali da mantenere come PERSONE : MATURITA’, ONESTA', RISPETTO ed EDUCAZIONE. Se privi di queste doti e bene cercare ALTROVE , Virtualife è grande.



Ricordiamo sempre che questo è un gioco,pertanto le azioni, le parole, gli avvenimenti devono rimanere nei confini del gioco stesso. E' bene fare una netta distinzione tra ON e OFF poichè sono due mondi diversi (ad esempio se un Pg in On ruola di voler uccidere il vostro Pg, questo non vuol dire che il Player che lo muove ha del risentimento personale nei vostri riguardi in Off). Insulti gratuiti, polemiche inutili e contenuti offensivi sono elementi poco rispettosi nei confronti di chi ha lavorato alla Land, di chi ancora ci lavora e di chi ci lavorerà. Le polemiche sterili non sono ammesse, ciò non significa che un player non possa dire la propria opinione ma deve farlo in modo responsabile,consapevole e maturo e nelle IM Private e non nella CHAT PUBBLICA o di ZONA. Qui si GIOCA DI RUOLO e per tanto il Ban o l’allontanamento da queste terre , che viene applicato a chi non rispetta le regole e quasi sempre “PERMANENTE”.






INDICE :
1.0 - LINGUAGGIO & GDR
2.0 – CHE COS’ E’ LO BORGO ?
3.0 - ABBIGLIAMENTO & RUOLO ON GAME
4.0 – REGOLE






1.0 - LINGUAGGIO & GDR
1.1 – COMPORTAMENTO IN UN GDR
Si suppone che siate persone civili e mature, quindi è inutile ricordarvi che è vietato offendere per qualsiasi motivo un altro giocatore. Non potete uccidere indiscriminatamente un altro giocatore: DOVETE avere un motivo (se il motivo è un litigio avuto al di fuori della sezione del gdr, non è ritenuto un motivo valido).Quindi il comportamento corretto anche davanti ad un errore altrui è quello di continuare la storia che si sta vivendo chiedendo dopo in separata sede a chi di dovere spiegazioni, interrompersi e fermarsi a litigare è sempre cattivo gioco. Quindi dispute o incertezze vengono chiarite sempre alla FINE anche se questo modifica gli eventi, ricordate che non si gioca per vincere o alzare il livello al proprio personaggio, si gioca per vivere nei panni di un’altra persona affrontando le tematiche di essa nel bene e nel male.
1.2 – LESSICO
PG: Il significato della sillaba PG è "Personaggio Giocante". Questo è un personaggio che si può muovere nel Gdr, sostenendo allenamenti, sfide, esami, missioni e quant'altro. Insomma, è un comune personaggio. è l'alterego del giocatore. è protagonista del proprio GdR, artefice del suo destino, è libero di interpretare il proprio personaggio da lui impersonificato. Ogni PG può modificare migliorare, peggiorare il proprio gioco, a seconda delle sue azioni. In caso di bisogno il PG può rivolgersi ad un GM per qualsiasi necessità , siano esse di chiarimenti o dubbi su un determinato argomento.
PNG: Un personaggio non giocante è un amico, avversario, mostro o altra entità interpretata dal Master o aiutante che interagisce con i personaggi, per aiutarli, ostacolarli o semplicemente per fornire "colore" locale all'avventura.
QUEST: Le quest sono le missioni, le avventure, delle variabili del GdR globale. Progettate dai GM vengono inserite all'interno del GdR globale e permettono ai PG di individuare un obbiettivo e mettendoli in condizione di svolgere la missione.
BACKGROUND: Il background di un personaggio è un testo che ne descrive la storia, la psicologia, la personalità e i comportamenti tipici. Come ogni tipologia testuale può essere presentato in diverse forme: in terza, in seconda o in prima persona, attraverso una descrizione statica oppure dinamica, ad esempio attraverso una serie di dialoghi tra il personaggio e altri.



1.3– PESSIME CATEGORIE DA SEGUIRE
Power Player (PP) : Giocatori che si sono attribuiti poteri speciali o che si divertono a creare personaggi "indistruttibili", generalmente di scarso spessore psicologico, che possano superare qualunque prova, e che spesso risultano incredibili nella loro storia e nelle loro azioni. Il Power player gioca le avventure con l'unico scopo di affermare in ogni momento la superiorità del proprio personaggio, agendo senza ascoltare le direttive del Master o ignorando il regolamento. Solitamente un Power player (PP) è un adolescente, che non ha voglia di aspettare per ottenere influenza nel gioco come un grado od un punteggio, e pretende di avere il personaggio (pg) migliore che esista, credendo che questo non possa sbagliare nulla e farlo avanzare più rapidamente.
Player Killer (PK) : Giocatori che hanno come unico scopo uccidere o sottomettere un altro Personaggio (Pg), spesso sbarcano da realtà diverse come Video Giochi,MMORPG e alcune volte da Cartacei. Non comprendendo a pieno ancora lo spirito del GDR On-line e del GDR, credendo di dimostrare la propria superiorità in un gioco, solitamente accompagnati nella realtà da un complesso di inferiorità.
PVM : Giocatore che gioca con l’unico scopo di uccidere più mostri o inanimati, convinto di reperire cosi fama e gloria, spesso interpretando male ambientazione e regolamenti, convinti che le Quest siano le uniche giocate dove possono davvero dare del loro.
Metaplayer : Forse la peggiore Classe fra quelle citate e esistenti, perche si muovono nella penombra, non è facile distinguere un Metaplayer “velato” bisogna osservarlo più volte. Questa categoria infatti reperisce informazioni OFF-Game e le utilizza On-Game per privilegiare il proprio gioco, interpretando più volte il personaggio “so tutto io”. Un modo sleale e scorretto di giocare ad un gioco. Rovinando spesso parecchie sessioni di questo. Esistono ulteriori casi visto che la categoria a parecchie sfaccettature.
Niubbo (Nob) : Giocatori freschi ed inesperti di GDR o della LAND stessa,spesso spaesati e isolati, cercando di crearsi un equilibrio che spesso è instabile , alcune volte ignorando i regolamenti, magari solo per pigrizia o una scorretta interpretazione quindi trovandosi di fatto allo sbaraglio .



2.0 – CHE COS’ E’ LO BORGO ?
2.1 - Introduzione
Le terre del LO BORGO sono le terre di proprietà dei Baroni Blu, dove hanno avuto l'onore di pretendere dal popolo il rispetto e le tasse, dando a loro in cambio ospitalità, attrazione e lavoro.
2.2 – LA STORIA












2.3 – LE RAZZE
Le terre de LO BORGO sono abitate prettamente da umani. Questo solo per evitare accozzaglie di temi che hanno poco a vedere con il GDR.



2.3.a – RICONOSCIMENTO RAZZA
Per tutti i razziati che giocano ruoli che non siano Umani, vi viene richiesto la presentazione della vostra “razza” in base alle domande che seguono.
Perchè?
Essenzialmente a LO BORGO si segue un filone storico reale incentrato nel periodo rinascimentale e questo porta in se già delle regole da seguire a grandi linee, per tanto trovare un profilo adeguato alla propria “razza” fa si di mettere tutti sullo stesso livello con le stesse possibilità.
Nome razza?
Descrizione Razza?
Origine razza?
Pregi di razza?
Difetti di razza?
Poteri?



2.3.b – POTERI
Tutti i poteri di razza vanno “ ruolati “ e applicati solo se chi gioca con voi è d’accordo, abusare di un’altra persona non è certo segno di “buon gioco”. Per riti o incantesimi vari vanno presentati 24 ore prima di essere applicati o giocati, per poterli visionare prima. (inviare una Notecard a Franco Blu )
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Se quello che vi ha portato qui è l’interessamento al periodo storico e non siete già a conoscenza degli elementi essenziali verrete affiancati da un’ istruttore , solo dopo 15 giorni potrete essere messi alla prova, per vedere cosa davvero avete appresso.
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
2.4 – GRUPPI
Tutti i gruppi UMANI esterni , vengono riconosciuti a patto che il proprio responsabile richieda agli OWNERS la scheda d’integrazione per la terra de LO BORGO. Che cosa è? E’ un semplice modulo che dovrà essere compilato dal responsabile del gruppo e rimandato agli OWNERS, questo integrerà e allineerà il GRUPPO alla struttura interna acquisendo il titolo di NOBILE FAMIGLIA, senza creare disguido all’interno della Sim e alla regolamentazione usata, oltre a non sminuire il gruppo stesso. Altri GRUPPI potranno nascere su queste terre, a patto che siano GRUPPI UMANI e che seguano una linea coerente alla struttura. Questi saranno CONCESSI e AFFIDATI solo alle persone che si saranno distinte nel loro gioco e nella loro serietà di giocatori e prenderanno nome di "FAMIGLIA DEI...." con diritto di Araldica in caso di cavalierato.
3.0 - ABBIGLIAMENTO & RUOLO ON GAME
L’abbigliamento dovrà essere consono all’ambientazione medioevale, quindi non si potranno utilizzare vestiari o oggetti troppo moderni che sarebbero poco coerenti con il contesto, Non sono ammesse in oltre armi da fuoco o oggetti incantati che non si siano guadagnati in gioco stesso.
3.1 – Ruolo
Anche il proprio ruolo e linguaggio deve essere a tema, trattandosi di un’ambientazione di stampo rinascimentale, per tanto è obbligatorio dare del “ voi “ e sono banditi i termini tecnici di gioco (gm,meter,ecc…) o tutti i termini “ moderni “. E chiaro quindi che si dovrà mantenere anche un certo comportamento con il PG a secondo di chi vi trovate davanti, un principe va trattato come tale se non si vuole finire sulla gogna. Lo SPAM nelle CHAT di ZONA o PRINCIPALE non è gradito ed è punibile da parte degli organi di competenza, per tanto se avete da comunicare qualcosa di urgente o che non potete fare a meno e bene ridurlo all’osso è usare le doppie parentesi tonde ( ES: ((scusate rl)), ((notte a tutti)), ecc..).
Le azioni non parlate vanno messe tra due asterischi ( ES: * osserva lo scorrere del fiume * ) cosi da poter distinguerle dal parlato del vostro PG. Ricordo che non tutti abbiamo lo stesso stile o la stessa cultura e denigrare o schernire un Utente per questo comporta una sanzione o l’esilio dalle terre in maniera definitiva. D’altro canto pero, l’azione scritta deve essere il più chiara e comprensibile possibile. E’ vietato in oltre l’utilizzo di bestemmie o parolacce volgari e di offese dirette all’UTENTE.
3.2 – GIOCATE
Al contrario di molti luoghi qui si accettano un’ ampio spettro di giocate,abbracci, morsi, torture e giocate sex, solo per quest’ultima categoria pero viene richiesto l’obbligo di ruolarla solo nella CHAT DI ZONA. Usando un linguaggio appropriato che non sconfini in volgarità, altrimenti verranno CONGELATE da gli organi competenti. Le QUEST UFFICIALI (cioè seguite da un GM) hanno sempre priorità sulla CHAT PRINCIPALE, quindi se si sta giocando ad altro e bene non disturbare lo svolgimento della Quest e rimanere sulla Chat di Zona.
3.3 – CATTIVO RUOLO
A differenza del costume usato su SL qui i pensieri sono proibiti, essendo azioni inutili a se stessa e spesso usati per colpire chi muove il personaggio e non il personaggio stesso. Senza contare che di linea di massima un “ pensiero “ è inutile visto che chi non ha il dono di poterli leggere nella mente , non potrà mai sapere cosa davvero pensa un Personaggio, per tanto in queste terre il pensiero come AZIONE è bandita e perseguibile. Altre azioni mal viste sono le AZIONI AUTOCONCLUSIVE. Vengono chiamate Azioni Autoconclusive le azioni prodotte che non lasciano possibilità di ribattuta a gli altri.
ES : “ Adirato si avvicina e tira un calcio a messer Carlo “.
Come possiamo vedere l’azione si conclude costringendo l’altro PG a subire la nostra azione, questo è un pessimo metodo di gioco, l’azione ben fatta deve PESARE solo sul vostro PG, senza intaccare gli altri compagni di gioco.
ES:” Adirato CERCA di tirare un calcio a messer Carlo”
Questa è la forma corretta di esposizione da applicare, lasciando la possibilità di controbattere a chi gioca con voi, la riuscita o meno dell’azione sarà dettata dal buon senso del gioco e dei giocatori, tenendo presente la coerenza dei propri PG. Un’altra tipologia di cattivo gioco è l’attaccare un PG senza ruolare prima la cosa e senza dare l’ingaggio che spesso viene lanciato con le classiche parole “ In Guardia “ o “ IG “ , se l’ingaggio non viene raccolto dall’altro personaggio, si continuerà a ruolarsi la cosa, senza nuocere al PG.



4.0 - REGOLE
4.1 – TAG FORESTIERO
La TAG FORESTIERO che riceverete con il gruppo OFF-GAME la troverete anche sul gruppo ufficiale è il modo più chiaro per dimostrare a chi è all’interno della storia il vostro STATO OFF GAME. Garantisce quindi l’esclusione dal gioco e vi permette di girare indisturbati per osservare (se nuovi) o di rimanere in stato OFF (se degli impegni di rl vi distolgono dal gioco). Chiunque utilizzi questo metodo e da considerarsi invisibile dal gioco stesso quindi non verrà ne attaccato e ne tenuto in considerazione, ovviamente dall’altro canto chi utilizza questi metodi non dovrà disturbare il gioco con SPAM o altro.
4.1.a– TAG
Le Tag permesse sull’isola sono : la Tag del Gruppo (BORGO e LO BORGO).
Saranno su autorizzazione ammesse anche le TAG delle famiglie che si trasferiranno nel BORGO o che verranno create. In mancanza di una delle possibilità offerte munirsi all’entrata della Tag “FORESTIERO” per richiedere a qualsiasi abitante il gruppo (con il primo livello “Forestiero”).
4.1.b – METER
Il Meter ufficiale nel feudo è il METER ufficiale di SL e sarà visibile solo nei punti non protetti (Zona Torneo, Taverna, Villaggio dei contadini).
4.2 – SEDI O ABITAZIONI
Inviolabilità delle sedi e delle abitazioni, indipendentemente se le sedi o le abitazioni altrui abbiano il blocco su i punti d’accesso è VIETATA l’entrata libera, è buona norma bussare indipendentemente se state giocando o siete OFF GAME. In caso di mancata risposta potete contattare il proprietario o chiunque sia al suo interno tramite IM, in forma privata.
4.3 – INGAGGIO
L’ ingaggio è la pratica usata per avvertire i PG GIOCANTI delle vostre intenzioni a combattere, con le classiche parole “ In Guardia “ o “ IG “ , se l’ingaggio non viene raccolto dall’altro personaggio, si continuerà a ruolarsi la cosa, senza nuocere al PG. Ricordo che questa pratica è molto importante la mancata procedura è un’ abuso verso l’altro giocatore e severamente punito da gli organi di competenza.
4.4 – COMPORTAMENTO
Come avrete capito il comportamento dell’UTENTE è MOLTO importante, quindi sconsiglio comportamenti irrispettosi o che creano dissapori tra di voi, dopo tutto se avete varcato la soglia per venire a giocare qui, lo avete fatto con l’intento di giocare con NOI alle NOSTRE REGOLE. Il GDR deve essere un’attività ludica che unisce e diverte, altrimenti ne perde di significato. Tutti sono tenuti quindi ad aiutare anche i meno bravi o quanto meno sopportarli, senza farli pesare la differenza di stile, da zero siamo partiti TUTTI. E’ vietato usare controlli scriptati speciali o hub che non siano hub di abbellimento del proprio personaggio, tutto ciò che vi fornisce quindi un extra confronto a gli altri non è consono, non è consono usare le gestures di qualsiasi forma siano( ad esclusione delle gestures fatte come stadard per saluti di clan o gruppi).
Non si possono usare METER o particles emitter o altro che non siano quelli dichiarati di forma STANDAR . Contenuti di propaganda politica, religiosa e contenuti di discriminazione razziale e/o sessuale sono assolutamente proibiti.
4.5 – ARMI
Le armi utilizzate sono armi prive di impaller o altri script che potrebbero dare danno aggiuntivo, per tanto e bene controllare le proprie armi e rimuovere gli script sospetti o cambiare semplicemente arma. E’ inoltre vietato usare due armi contemporaneamente che non siano state progettate cosi dal suo creatore, per evitare script aggiuntivi che potrebbero aumentare il danno. Per tanto chiedo su questo punto la massima ONESTA , il combattimento è una cosa aggiuntiva nel GDR non fondamentale, usare i trucchi per essere invincibili o più forti non fa di voi delle PERSONE ottime specie se poi siete pessimi ruolatori e per di più è disonesto rispetto a chi gioca con voi. In oltre è proibito usare il TELEPORT durante i combattimenti, sia per voi per sfuggire sia per cercare altre persone che diano una mano. E’ in oltre obbligo indossare l’arma che si utilizza SEMPRE nella propria custodia, vorrei evitare quindi di vedere PG che all’apparenza visiva siano disarmati e nel momento del bisogno tirino fuori dalle tasche spadoni a due mani.
4.6 – LAG
Purtroppo il cosi detto LAG è la piaga dei mondi poligonali quindi è bene venirci incontro tutti. OWNERS o gli organi di competenza si riservano di avvisare UTENTE quando il PG rappresenta essere troppo pesante o che crei LAG comune per la land. UTENTE quindi dovrà alleggerire il proprio personaggio evitando proteste o capricci vari. Consiglio in oltre di mantenere il proprio profilo sott’occhio per evitare PG che sfiorino 5000 o 6000 Prins , un’ esubero davvero fuori luogo.
4.7 – PROBLEMI,LITI E DISPUTE
Qualsiasi problema si presenti e bene registralo su NOTECARD inviarlo a un ORGANO di competenza, senza fermare il gioco o creare spam ulteriore, la risoluzione della questione vi verrà data in seguito, appena giunti a conclusione, le decisioni non ammettono controbattuta e spesso portano a provvedimenti su entrambi le parti, quindi è un bene che le land siano frequentate da PERSONE MATURE, che sappiano venirsi incontro.
4.8 – SIMULAZIONE DELLA REALTA’
Il GDR è sempre una simulazione della REALTA’ anche la dove viene condito con eventi fantasy, per tanto è bene ragionare prima di fare qualsiasi cosa. Un PG che gira disarmato e non risponde all’ingaggio non è lo stesso al SICURO, perche a termini di gioco è vero che non potrà essere KILLATO, ma è scontato nel ruolo che venga fatto prigioniero o quant’altro, indipendentemente dalla morale. Credo che tutti conosciamo le cronache NERE della RL ed è inutile dire che non tutti hanno lo spirito cavalleresco. Quindi badate bene alle scelte che fate siete responsabili VOI per primi degli eventi che colpiscono il vostro PG.
Tutti sono tenuti ad osservare le regole qui citate indipendentemente dal ruolo, esse potranno essere aggiornate o modificate in caso di bisogno, ma verranno dichiarate a tutti, lasciando sempre un tempo di 24 ore prima che vengano tenute in vigore.

Nessun commento:

Posta un commento